sport vero e tecnica

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Fine stagione.

Messaggio  elvis il Lun 23 Nov - 3:14:57

Caro Principe,
desidero chiederti se è confermata la gara di Magione del 6 dicembre prossimo, sperando in un pò di partecipazione, anche se i giochi del campionato sono fatti. Con gli animi distesi, potrebbe essere un' occasione per progettare tra voi preparatori una buona stagione per l'anno prossimo, magari un campionato aperto alle tre categorie, gruppo due, gruppo cinque e minicar, ciascuna con la propria classifica.....Sarebbe splendido vedere in pista venti e più macchine! Forse non sarebbe impossibile.
Colgo l'occasione per ringraziarti per iscritto per il servizio info, sempre puntuale, che offri a noi spettatori, soprattutto i filmati, che ci consentono di partecipare un pò anche quando non è possibile venire alla pista di persona. Mi piacciono particolarmente i camera car, che continuo a rivedere più volte, con la voglia di esserci davvero. Spero che vorrai continuare a fare questo sacrificio anche in futuro, e che questa richiesta sia sostenuta ache da altri appassionati.
Mi auguro anche che la pausa invernale ravvivi la passione sportiva anche in coloro che quest'anno non sono venuti a correre.
Un applauso a quelli che c'erano, in pista; a tutti.
Grazie e ciao.
Elvis.

elvis

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 19.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

CHIUSURA FORUM PER 30 GIORNI

Messaggio  mash il Mer 29 Lug - 19:49:17

RIPETO....QUESTO FORUM RIMANE CHIUSO PER GIORNI 30.......
NON è UNA QUESTIONE CONTRO QUALCUNO IN PARTICOLARE....MA COSI' E' STATO DECISO DALLA MAGGIORANZA DI PREPARATORI E PILOTI PRESENTI A MISANO.
INUTILE CAMBIARE NIK...PERCHE' I MESSAGGI SARANNO CANCELLATI.....UN PO DI RIFLESSIONE FARA' BENE COME LE FERIE.
SALUTI
avatar
mash

Numero di messaggi : 128
Data d'iscrizione : 28.01.09

Visualizza il profilo http://www.ilcinquino.it

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  conforme il Mer 29 Lug - 18:02:28

E' un nick che utilizzerò solo ora per scriverti quanto segue: Mash sei venuto a Vallelunga a salutarmi e abbiamo scambiato parole amichevoli, in nome di un'amicizia non vecchia ma sicuramente basata sul rispetto, ora invece con amarezza mi accorgo che mi hai sbattuto fuori dal tuo forum e ciò non ti fà onore. Prendo atto del tuo gesto e ti ricordo semplicemente, che a volte per uno strano gioco del destino, prima o poi, le nostre strade s'incroceranno nuovamente!Marrazzo

conforme

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 29.07.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  mash il Mer 29 Lug - 4:21:47

Sono pienamente d'accordo con i Sig. Piero Lavazza, Donato Santarsieri, Maurizio Fredali, Roberto Gattegna, Paolo Ticconi e relativi piloti presenti, che questo forum non ha più ragione di esistere. I continui interventi da parte del Sig. Besozzi e numero uno hanno stancato tutti e nonostante gli avvisi di riportarsi in linea, i botta e risposta non si sono mai placati.
I botta e risposta si possono risolvere anche con una semplice telefonata e non angosciare le altre persone su uno spazio che è di tutti. Sono stato attaccato per aver lasciato troppa libertà a persone di esprimersi a proprio piacere, ma da nessuno e dico da nessuno, una sola parola per quello che ho fatto per far conoscere le favolose 500 sia tramite il mio sito che nel forum. E poi se leggiamo gli ultimi interventi dopo Misano si capisce che l'obiettività non esiste. Quando si dichiara perchè una vettura non ha vinto o si fa con tutte o si evita come era stato fatto prima della gara di Misano. E poi non è così difficile essere obiettivi e veri basta analizzare i filmati! E poi le chiacchiere non sono mai servite a nulla.
Cordiali saluti
Roberto Moscetti
avatar
mash

Numero di messaggi : 128
Data d'iscrizione : 28.01.09

Visualizza il profilo http://www.ilcinquino.it

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  Dik Dastardly il Mer 29 Lug - 1:13:46

Quello che ho scritto era per placare gli animi ... ma vedo che non è servito. Anzi ho letto schifato quello che i Marazzo hanno scritto al Sig. Besozzi che ho conosciuto e considero una persona molto intelligente ed educata. Perciò mi spiace leggere certe cose e sapere che tutta questa cattiveria nasce da due facce della stssa medaglia... cmq sia poco importa la cosa principale sono le corse e nel campionato Storiche la csai è presente e controlla... perciò chi vorrà confrontarsi e si considera il Numero1 .. prima di vincere deve passare le verifiche prima e dopo la gara.... se poi sono così forti appladiremo il podio... ma potrebbero anche esserci sorprese e da più di un partecipante all' HC700!!! e per quello che h scritto non ho bisogno di un NikName.... Saluti Alessandro
avatar
Dik Dastardly

Numero di messaggi : 29
Età : 41
Località : Vittorio Veneto (TV)
Data d'iscrizione : 02.02.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

sport vero e tecnica

Messaggio  elvis il Mer 29 Lug - 0:47:30

Piergiorgio, onestamente la penso come ha scritto Dik Dastardly, e cioè che l'applicazione dei regolamenti compete ai commissari sportivi ed eventualmente all'accoglimento o meno di reclami, in mancanza dei quali vale la legge della pista, almeno per me spettatore . Penso anche che ci siano ormai quasi solo inutili polemiche, sia qui che sul sito dell'assominicar. Penso anche che, a domanda, sia corretto rispondere nel merito, con dati, pareri; pittosto che insultarsi è meglio ignorarsi, comunque non provocarsi.Credo che siamo in tanti a voler sentire parlare di macchine e di corse, da gente competente, del mestiere.
Essendoci una sfortunata coincidenza di date, sono stato a Misano, non perchè preferisco un tipo di cinquine piuttosto che un altro, ma solo perchè è molto più vicino a casa mia; per questo ho chiesto maggiori informazioni sulla gara di Magione, informazioni sportive sulla corsa, non polemiche che non c'entrano, ancora più sterili quando mettono in concorrenza categorie che fanno corse diverse, che forse non corrono insieme non per incompatibilità propria, ma per le stupide antipatie che ci sono fra alcuni personaggi di dubbia sportività.
Anch'io ho posto alcune domande tecniche e sportive, a cui nessuno ha risposto. Ce l'ho davvero un motore da 65 (66) cavalli veri, che se ci metto la benzina super perde 4 cavalli, e sarei curioso di sapere perchè: se è solo un problema di compressione, o se è la benzina super del distributore che è una cioffeca. Non siamo mica tutti ingegneri!
Ciao. Elvis.

elvis

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 19.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  marrazzo il Mar 28 Lug - 23:37:31

Besozzi, intanto non la chiamiamo signore perchè signori...si nasce e non possiamo essere garbati, gentili, educati, civili, cortesi, eleganti, delicati anzi il contrario, ma ci dica, cosa vuole? Vuole che Le diciamo che la nostra vettura è irregolare? e non crede che così offenderemo i miei rivali che invece son ben attenti e capaci a valutare eventuali amomalie, senza che ci sia Lei a volerlo dimostrare dall'alto di un cumulo di idiozie? Ma quale ruolo riveste? Ha un ruolo in seno alla CSAI? E' per caso un verificatore? o è più semplicemente un istigatore, un calunniatore? Sia in grado di portare agomentazioni valide a supporto di quello che dice o altrimenti stia zitto. Come vede, con Lei non possiamo essere cortesi, perchè le sue inarrestabili insinuazioni hanno scalfito la nostra proverbiale serenità ed offeso in maniera disgustosa la nostra impeccabile partecipazione alla minicar, che è sempre stata all'insegna della correttezza, della lealtà e della professionalità. Le sue insinuazioni subdole, viscide e sporche Lo portano ad essere squilibrato nelle considerazioni. Non si permetta più di fare insinuazioni del genere e se proprio vuole soddisfare la sua abominevole cattiveria, non resti dietro ad una tastiera, venga in pista a gareggiare perchè è l'unico modo che Le resta per farci reclamo. P.S. Ci consenta, Lei non ha proprio idea della concezione che abbiamo della meccanica e di come l'applichiamo, se vuole siamo a sua completa disposizione, perchè deve sapere che oltre ad essere irregolari siamo anche presuntuosi! Tempo fà Le dicemmo di non nominarci più ed invece l'ha rifatto, ora per favore non lo dimentichi di nuovo!

marrazzo

Numero di messaggi : 87
Data d'iscrizione : 05.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  Dik Dastardly il Mar 28 Lug - 22:22:05

cmq... tolte le polemiche... fin che un concorrente non vien giudicato fuori regola e squalificato, è a posto!!! come in legge si professa fin che un uomo non è giudicato colpevole, è innocente!!!
Parliamo di motori e Bicilindriche e al controllo tecnico ci penseranno i delegati CSAI!!! Se no qui la polemica non finirà mai.. e ricordo che a chi spende e corre tutto besto non serve ad andare più veloce.
Scusate per l'intervento ma leggo troppo polemiche inutili su questo forum.
avatar
Dik Dastardly

Numero di messaggi : 29
Età : 41
Località : Vittorio Veneto (TV)
Data d'iscrizione : 02.02.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  Piergiorgio Besozzi il Mar 28 Lug - 21:13:39

Caro Elvis,

non conoscendo il Tuo Cognome non so se ti conosco o meno ma se tu dici che ci possiamo dare del tu perchè siamo coetanei ben venga ed evviva i vecchietti.

Condivido il tuo intervento e mi associo, come ho già fatto nel topic Minicar 700, ai complimenti al vincitore della gara di Magione.

Ti posso dire che Anastasi si è fermato per un banalissimo problema che ha mandato a pallino la fase d'accensione con un progressivo calo di potenza che gli ha consigliato, per non fare altri danni, di fermarsi a pochi giri dalla fine ma, sistemato l'inconveniente, il motore, che comunque verrà smontato per fare tutti i controlli del caso, ha ripreso a funzionare egregiamente.

Mi associo nel fare i complimenti al team Marrazzo ma vorrei fare un distinguo.

Se facciamo una valutazione assoluta non c'è niente da dire, il Team Marrazzo ha elaborato un motore dall'alta potenza specifica che non si rompe ma se facciamo una valutazione che tiene conto dei regolamenti tecnici allora sono meno d'accordo.

In tutti gli sport dove l'atleta per esprimersi ha bisogno di un'attrezzo (disco, martello, giavellotto, asta nel caso dell'atletica, bicicletta nel caso dei tentativi di rekord dell'ora nel ciclismo ecc.....) l'attrezzo deve corrispondere a ben determinate caratteristiche tecniche in mancanza delle quali l'atleta viene squalificato ed il risultato sportivo da lui conseguito viene annullato così come vengono annullati, nel caso degli sport motoristici, i risultati conseguiti dal team.

Ora a me sembra, indipendentemente dal fatto che siano o no intervenuti i commissari tecnici o che qualche altro concorrente abbia sporto reclamo, che la 126 del Team Marrazzo e la 500 che ha corso a Magione non siano propriamente conformi al regolamento tecnico (per quanto riguarda la 500 ho scritto in proposito una lettera al team Marrazzo, lettera che è stata pubblicata nel sito dell'Assominicar, ed attendo una risposta chiarificatrice) pertanto ritengo che esprimere qualche dubbio sul piano sportivo sia più che legittimo.

Sulla questione del rispetto delle regole e sul problema della validità o meno di certi risultati sportivi in molte discipline al di fuori di quelle motoristiche, in presenza di palesi mancanze del rispetto delle regole (vedi il doping nel ciclismo) penso che sarebbe interessante dibattere perchè si tratta di "sport vero".

Mi puoi intanto dire qual'è la tua opinione?

Cordiali saluti.

Piergiorgio Besozzi

Piergiorgio Besozzi

Numero di messaggi : 78
Data d'iscrizione : 01.07.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

sport vero e tecnica

Messaggio  elvis il Mar 28 Lug - 19:00:29

Caro Piegiorgio (il tu è doveroso fra ex ragazzi, in questa sede), quando non si concepisce altro che pseudoagonismo da bar sport, su sport vero e tecnica non si ha niente da dire.....Peccato. Perchè amo le cinquine da corsa? Perchè è una macchina semplice, con poche decine di pezzi, che consente a chiunque di elaborare, magari di prepararne una in garage (e poi di buona tecnica ce ne si può mettere quanta se ne vuole!),di portarla in pista e magari di fare bella figura. Non mi piacciono le monomarca, in cui le limitazioni vengono imposte in fabbrica: non puoi essere geniale, puoi solo comprarle.Nel cinquino la limitazione è strutturale, in un carter concepito per 18 HP, che quando ti avvicini a 80 tira ad esplodere, qualunque sia l'alimentazione, l'accensione. Per questo credo che la bravura dei Marrazzo, piuttosto che nel trovare la potenza ( lo sappiamo tutti che un motore a liquido è più stabile e omogeneo termicamente, le tolleranze minori,il rendimento superiore),stia nel riuscire a sfruttare un regolamento che consente più rinforzi strutturali e quindi avere più potenza senza rompere.Ha sentito sulla pelle Santarsieri domenica come un cavallo in più possa far volare sul rettilineo di Misano pezzi di motore. Fa notizia che Lavazza non ha vinto,dopo la pole, per un calo di potenza che ha costretto Anastasi a ritirarsi dopo la solita prepotente rimonta dal via lento),che i Principi hanno trovato una vittoria sofferta (a Robè, la vittoria è quella che conta); bravo Emanuele Fredali che ha vinto il gr.2, e bravo Michele Boni, secondo, che c'è sempre e arriva sempre. Per i molti"rotti"ora non servono megaorganizzazioni superelettroniche, ma un buon meccanico e tanta passione....E poi in pista le cinquine tengono il passo di auto più grosse e più costose. So che a Magione ha vinto Giordano: c'è qualche notizia in più?
Ciao. Elvis.

elvis

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 19.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  Piergiorgio Besozzi il Mar 28 Lug - 18:12:57

numero1 ha scritto:Egr.Sig Besozzi, è da tanto che volevo chiderglieLo: come mai il suo amico Lavazza così bravo, quando esordì in minicar col motore raffreddato ad acqua, steccò miseramente? non riusciva a far fare al suo motore più di 300 metri, mentre gli altri che lo hanno fatto, già da subito, non solo hanno fatto tanti chilometri ma hanno dato anche tante di quelle legnate. Io credo di avere la spiegazione di tutto ciò ed è anche semplice: bisogna avere l'umiltà di fare solo ciò che si sa fare e non quello che forse si potrebbe fare, perchè la meccanica si realizza utilizzando il presente e non il condizionale. Le riporto una frase memorabile detta all'epoca dei fatti: "non è tutt'oro quello che luce"

Egr. Sig. Numero 1,

sono sicuro che qualunque risposta Le venga data non sarebbe per Lei attendibile o veritiera o soddisfacente.

Circa l'incapacità del Sig. Lavazza credo che sia opportuno, per Lei, studiare un po' di storia dell'automobilismo da competizione ed un po' di biografia delle persone delle quali si parla.

Quando Lei avrà fatto questo bagno d'umiltà potremmo riprendere il discorso.

Distinti saluti.

Piergiorgio Besozzi

Piergiorgio Besozzi

Numero di messaggi : 78
Data d'iscrizione : 01.07.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  numero1 il Mar 28 Lug - 17:45:35

Egr.Sig Besozzi, è da tanto che volevo chiderglieLo: come mai il suo amico Lavazza così bravo, quando esordì in minicar col motore raffreddato ad acqua, steccò miseramente? non riusciva a far fare al suo motore più di 300 metri, mentre gli altri che lo hanno fatto, già da subito, non solo hanno fatto tanti chilometri ma hanno dato anche tante di quelle legnate. Io credo di avere la spiegazione di tutto ciò ed è anche semplice: bisogna avere l'umiltà di fare solo ciò che si sa fare e non quello che forse si potrebbe fare, perchè la meccanica si realizza utilizzando il presente e non il condizionale. Le riporto una frase memorabile detta all'epoca dei fatti: "non è tutt'oro quello che luce"

numero1

Numero di messaggi : 108
Data d'iscrizione : 13.05.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  Piergiorgio Besozzi il Mar 28 Lug - 17:01:12

Egr. Sig. Numero 1,

non ho mai consigliato a nessuno di leggere lo Zingarelli ma ho sempre utilizzato questo vocabolario per dare la spiegazione dei termini da me utilizzati perchè molte volte sono stati travisati.

Circa l'errore grammaticale da me commesso devo dire che se, con tutti gli argomenti che ho sollecitato in questo topic, Lei ha bisogno di attaccarsi a queste piccolezze è perchè ha pochi argomenti da contrapporre.

Vorrei comunque ricordarLe che la parola Signor si scrive con la "S" maiuscola cosi come il Lei si scrive con la "L" maiuscola; scritte come le ha scritte Lei, con le minuscole, potrebbero essere considerate come una mancanza di rispetto nei riguardi della persona con la quale si stà intrettenedo un rapporto epistolare ma, a differenza di Lei, io considero questi errori come delle semplici sviste grammaticali e nulla più.

Per quanto mi riguarda, dal momento che questo spazio è dedicato a "sport e tecnica" e non a delle disquisizioni grammaticali, non risponderò più, in questo topic, ad argomenti di questo genere.

Distinti saluti.

Piergiogio Besozzi

P.S.: prefrirei che non mi chiamasse "Caro" ma semplicemente Sig. o, meglio ancora, Egr. Sig.

Piergiorgio Besozzi

Numero di messaggi : 78
Data d'iscrizione : 01.07.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  numero1 il Mar 28 Lug - 15:59:32

Caro sig.Besozzi, tempo fa consigliava a noi tutti di consultare lo Zingarelli per capire il significato di una parola prima di scriverla ma a quanto pare ne ha bisogno proprio lei e non solo, non sa neanche come si scrive la parola qualcuno(stia attento, eviti queste figuracce, proprio da lei non me l'aspettavo, lei che ama filosofeggiare, che è cosi attento alla forma grammaticale), faccia una cosa, in vacanza ad Agosto, porti con sè uno Zingarelli o un Devoto-Oli e faccia una lettura approfondita, eviterà così di farsi trovare impreparato e lei che è un uomo di mondo, non può permetterselo. Che io non mi firmi con il mio vero nome è un dato di fatto, anche se ribadisco che non sta scritto da nessuna parte che io debba farlo, per cui argomento chiuso. Per quanto concerne i pensieri espressi, che si sappiano o no di chi siano poco importa, importa invece la loro consistenza, la loro efficacia, il loro spessore, non li associamo ai volti, per poi filtrarli, in relazione ai sentimenti di simpatia e di antipatia. Il pensiero è l'espressione più alta e più libera che l'essere umano possa avere, non ha bisogno che abbia necessariamente un nome.

numero1

Numero di messaggi : 108
Data d'iscrizione : 13.05.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  Piergiorgio Besozzi il Mar 28 Lug - 9:09:52

numero1 ha scritto:Come al solito il sig.Besozzi filosofeggia e vuole che io gli chiarisca il perchè di quella frase. Non bisogna scomodare Dante Alighieri o Freud, volevo semplicemente farle capire che lei in un primo momento ha deciso di abbandonare il forum e di far ritirare tutti i sui interventi, invece non appena trascorso un giorno, cambia idea e continua nuovamente a regalare ai visitatori del forum le sue perle di saggezza. Io mi riferivo al fatto che lei avrebbe dovuto mantenere la parola data, come si faceva un tempo tra uomini di parola, invece lei ci ha sbalordito dicendo: scusate, ci ho ripensato, resto. Mi dispiace per questa sua uscita infelice, d'altronde non crede anche lei come me che chi durante la propria vita lavora per essere sempre più perfetto, gli è consentito ogni tanto sbagliare? Infatti questa sua caduta di stile ci ha reso felici perchè lo ha riportato alla dimensione che le spetta, quella "TERRENA".

Egr. Sig. Numero 1,

sappia che è una carattestica propria dei terrestri, ai quali mi onoro di appartenere, e degli uomini di una volta la capacità di cambiare idea e di dirlo mentre non è una caratteristica propria degli uomini di una volta scrivere senza firmarsi.

Le lettere anonime possono essere classificate in molteplici modi ma mai potranno essere classificate come degne di considerazione e il trovare qualc'uno che dedica tempo a rispondere a queste lettere dovrebbe già essere sufficente a soddisfare chi le scrive.

Distinti saluti.

Piergiorgio Besozzi

Piergiorgio Besozzi

Numero di messaggi : 78
Data d'iscrizione : 01.07.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  numero1 il Mar 28 Lug - 1:36:26

Come al solito il sig.Besozzi filosofeggia e vuole che io gli chiarisca il perchè di quella frase. Non bisogna scomodare Dante Alighieri o Freud, volevo semplicemente farle capire che lei in un primo momento ha deciso di abbandonare il forum e di far ritirare tutti i sui interventi, invece non appena trascorso un giorno, cambia idea e continua nuovamente a regalare ai visitatori del forum le sue perle di saggezza. Io mi riferivo al fatto che lei avrebbe dovuto mantenere la parola data, come si faceva un tempo tra uomini di parola, invece lei ci ha sbalordito dicendo: scusate, ci ho ripensato, resto. Mi dispiace per questa sua uscita infelice, d'altronde non crede anche lei come me che chi durante la propria vita lavora per essere sempre più perfetto, gli è consentito ogni tanto sbagliare? Infatti questa sua caduta di stile ci ha reso felici perchè lo ha riportato alla dimensione che le spetta, quella "TERRENA".

numero1

Numero di messaggi : 108
Data d'iscrizione : 13.05.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  Piergiorgio Besozzi il Lun 27 Lug - 21:00:01

Piergiorgio Besozzi ha scritto:
numero1 ha scritto:Sig. BESOZZI, volevo intendere che un tempo quando un uomo dava una parola era perfettamente in grado di mantenerla, ora a quanto sembra non più!

Egr. Sig. Numero 1,

il significato della frase lo conosco e di solito viene utilizzato per stigmatizzare il comportamento di qualc'uno che si è comportato male venedo meno ai valori degli uomini di un tempo.

Credo che ai lettori del forum interessi questo aspetto della Sua frase non la spiegazione della stessa che più o meno tutti conosciamo.

In attesa di chiarimenti porgo distinti saluti.

Piergiorgio Besozzi

Egr. Sig. Numero 1,

credo che ci siano circa una ventina di persone, tante ne ho censite che scrivono, anche se alcune non si fanno più sentire da molto tempo, nei vari topic di questo forum in attesa di sapere a chi era rivolta, se era rivolta a qualc'uno, la Sua frase.

Lei capirà bene che quando si è in compagnia sparare nel mucchio con l'accusa di non essere uomini di parola non è molto consono ad un corretto comportamento.

Rimaniamo (uso il plurale perchè voglio accumunare nella richiesta tutti gli altri forumisti, e mi scuso con loro se non ho chiesto una preventiva autorizzazzione)e in attesa di una risposta e porgiamo distinti saluti.

I forumisti.

Piergiorgio Besozzi

Numero di messaggi : 78
Data d'iscrizione : 01.07.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  Piergiorgio Besozzi il Lun 27 Lug - 20:51:48

Egr. Sig. Elvis,

dopo il Suo intervento del 24.07 ore 17,21 ho fatto 4 interventi di sport e tecnica (3 il 25.07 ore 0,15-09,05-16,53 ed 1 il 26.07 ore 20,05) ma, purtroppo, ad oggi nessun commento, nessuna risposta.

Come mai secondo Lei?

Eppure, quelli che ho evocato, mi sembrano argomenti interessanti specialmente dopo la vittoria del monocondotto a Misano.

Cordiali saluti.

Piergiorgio Besozzi

Piergiorgio Besozzi

Numero di messaggi : 78
Data d'iscrizione : 01.07.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  Piergiorgio Besozzi il Dom 26 Lug - 20:05:00

Buonasera a tutti,

porto a conoscenza di tutti i lettori di questo forum i risultati della gara di Misano dell'HC700.

Purtroppo non sono in grado di darVi i distacchi perchè la gara si è conclusa da poco (è partita con molto ritardo), i cronometristi danno una classifica separata dei Gr5 e dei Gr2 pertanto la classifica bisogna costruirla ma non ho gli elementi per farlo (non sono a Misano):

1° Moscetti R.J. Gr5
2° Fredali E. Gr2
3° Boni Gr5
4° Ticconi Gr2
5° Anastasi Gr2
6° Martucci Gr5

Giro più veloce in gara: Santarsieri 2'14"123

Se ho commesso degli errori mi perdonerete ma ho pochi elementi di verifica.

Buonasera a cordiali saluti a tutti.

Piergiorgio Besozzi

Piergiorgio Besozzi

Numero di messaggi : 78
Data d'iscrizione : 01.07.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  Piergiorgio Besozzi il Sab 25 Lug - 16:53:56

Buon pomeriggio a tutti,

porto a conoscenza di chi segue questo forum i risultati delle prove cronometrate, che si sono da poco concluse, della gara di Misano dell'HC700:
1° Anastasi Gr2 2'14"063
2° Santarsieri Gr5 2'15"539
3° Fredali Gr5 2'16"274
4° Mascolo Gr5 2'17"284
5° Moscetti R. Junior Gr5 2'17"841
6° Mellini Gr5 2'20"035
7° Ticconi Gr2 2'20"642
8° Boni Gr2 2'23"820
9° Cecchetti Gr5 2'25"181

I concorrenti Fredali E. (Gr2) e Martucci (Gr5) sono a zero giri.

Cordilai saluti.

Piergiorgio Besozzi

Piergiorgio Besozzi

Numero di messaggi : 78
Data d'iscrizione : 01.07.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  Piergiorgio Besozzi il Sab 25 Lug - 9:05:56

Egr, Sig, Elvis,

dal momento che anche a me la cosa che interessa di più e parlare di Sport Le devo dire che il 16.07 alle ore 21,48 ho postato, nella sezione HC700 perchè non c'era ancora la sezione da Lei creata "Sport vero e tecnica", questa domanda:

"perchè Vi appassiona l'automobilismo ed in particolare le bicilindriche?"

Purtroppo ad oggi risposte "0".

Ripropongo la medesima domanda, aggiungendo per essere più preciso la parola "sportivo" dopo automobilismo, in questa sezione sperando in qualche risposta.

Distinti saluti.

Piergiorgio Besozzi

Piergiorgio Besozzi

Numero di messaggi : 78
Data d'iscrizione : 01.07.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  Piergiorgio Besozzi il Sab 25 Lug - 8:59:51

numero1 ha scritto:Mi scusi sig.Besozzi, ma se tesse così bene le lodi del suo amico Lavazza e lo grattuggia su ogni pietanza, mi chiedo come mai se è così bravo, non si cimenta ora nella mincar, che a livello di prestazioni è la regina delle bicilindriche?

Egr. Sig. Numero 1,

se non l'ha ancora capito non so cosa farci.

Distinti saluti.

Piergiorgio Besozzi

Piergiorgio Besozzi

Numero di messaggi : 78
Data d'iscrizione : 01.07.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  Piergiorgio Besozzi il Sab 25 Lug - 8:53:14

numero1 ha scritto:Sig. BESOZZI, volevo intendere che un tempo quando un uomo dava una parola era perfettamente in grado di mantenerla, ora a quanto sembra non più!

Egr. Sig. Numero 1,

il significato della frase lo conosco e di solito viene utilizzato per stigmatizzare il comportamento di qualc'uno che si è comportato male venedo meno ai valori degli uomini di un tempo.

Credo che ai lettori del forum interessi questo aspetto della Sua frase non la spiegazione della stessa che più o meno tutti conosciamo.

In attesa di chiarimenti porgo distinti saluti.

Piergiorgio Besozzi

Piergiorgio Besozzi

Numero di messaggi : 78
Data d'iscrizione : 01.07.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  numero1 il Sab 25 Lug - 1:48:56

Sig. BESOZZI, volevo intendere che un tempo quando un uomo dava una parola era perfettamente in grado di mantenerla, ora a quanto sembra non più!

numero1

Numero di messaggi : 108
Data d'iscrizione : 13.05.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  numero1 il Sab 25 Lug - 1:45:32

Mi scusi sig.Besozzi, ma se tesse così bene le lodi del suo amico Lavazza e lo grattuggia su ogni pietanza, mi chiedo come mai se è così bravo, non si cimenta ora nella mincar, che a livello di prestazioni è la regina delle bicilindriche?

numero1

Numero di messaggi : 108
Data d'iscrizione : 13.05.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: sport vero e tecnica

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum