TROFEO MINICAR 700

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  numero1 il Ven 10 Lug - 22:39:20

x Giaur.
Intanto il sig.Giaur si accanisce nel trovare per forza cavilli regolamentari e presunte deficienze che denunciano incapacità nello stilare regolamenti tecnici da parte di chi ha da sempre lottato, difeso e addirittura fatto risorgere l'amata bicilindrica.Mi pare che il sig.Giaur si sia cucito addosso un ruolo che tra l'altro non gli compete, vorrei capire in qualità di chi parla, non essendo ne pilota, ne preparatore ma un semplice appassionato.Credo che si debba limitare a dare un giudizio del tutto personale, senza travalicare in cose dove ne lei ,ne io, ne gli altri come noi, abbiamo diritto di decidere o di cambiare le sorti.Stia al posto suo e non sputi sentenze, tanto non avendo voce in capitolo i suoi ragionamenti deliranti e paranoici si perderanno nel cosmo.Lei porta solo confusione e si permette di dire a me di fare filosofia, ma mi tolga una curiosità, ma se si ritiene talmente esperto perchè non se la prepara lei una vettura con tutti i crismi e viene a gareggiare e a riempire le griglie invece di riempirsi la bocca di belle parole.Venga anche lei a portare la sua macchina, ammesso che ne abbia una, venga anche lei a sudare per una vittoria, venga anche lei a portare qualche soldino che poi è l'unica linfa che permette a questo sport di sopravvivere.Non servono i suoi sermoni, come non servono i miei, perchè sono convinto che quando un team e il suo pilota scendono in pista, di certo non pensano alle nostre chiacchiere che facciamo su questo forum o ad altre parti, pensano per fortuna alle loro idee che sono poi quelle che alla fine contano.Stiamo noi tutti alla finestra perchè è il posto che ci compete, credo che ognuno debba fare il proprio mestiere, per cui sig.Manlio Dante la smetta di sentirsi una volta preparatore e una volta pilota, lei non si rende conto di essere un inguaribile "NARCISO".

numero1

Numero di messaggi : 108
Data d'iscrizione : 13.05.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  Giaur il Ven 10 Lug - 18:59:17

Chiedo scusa se entrando nel merito strettamente tecnico (visto che il sig. numero 1, proprio quando deve venire al sodo e si deve trattare di "pezzi meccanici", cioè il massimo della concretezza, si rifugia nella sua antica passione per la "filosofia") indirettamente sarò costretto a rilevare come anche questa ennesima modifica al regolamento della Minicar 700 non sia un esempio di chiarezza.
Dirò di più, a volte stento a capire che i regolamenti, o le modifiche agli stessi, nelle varie classi Minicar siano opera del capo dell'Assominicar ma mi verrebbe di pensare che siano più opera di qualche improvvisatore.
Come si fa a parlare in un regolamento tecnico automobilistico di "architettura d'origine"?
Che mi permetta, sig. numero 1, non può limitarsi ad indicare la forma esterna della testata anche perchè il "poter intervenire come meglio si crede" nel suo interno (sua libera interpretazione perchè forse è ciò che vorrebbe lei e che, invece, è paventato da qualche altro pilota intervenuto sul sito Assominicar) consentirebbe una libertà in contrasto con quello che sembra essere lo spirito restrittivo della nuova norma.
Che senso avrebbe mantenere (più o meno) solo la forma esterna?
Più semplicemento credo che si sia voluto dire che la testata, raffreddata ad aria, potrà essere ottenuta o da quelle fiat 500/126/panda bicilindriche o riprodotta ex novo mantenendone, in tutti e due i casi, la disposizione originale delle valvole in linea e inclinate (eventualmente azionabili o con aste e bilancieri o con asse a camme in testa).
Forse, implicitamente, mantenendo anche la disposizione delle candele e delle luci di scarico.
Ovviamente, escludendo la possibilità di ottenerla da qualsiasi altra testata raffreddata ad aria proveniente da altri motori .

Giaur

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 15.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  numero1 il Ven 10 Lug - 16:25:31

Intanto sig.Giaur, a volte si è convinti che i regolamenti il più delle volte si prestino a libere interpretazioni, per cui ognuno cerca di trarne i presunti propri vantaggi ma purtroppo non è così, nel senso che bisogna sì dare valore al senso delle parole, ma non dobbiamo necessariamente scavare in esse per conoscerne il loro significato più profondo.Mi spiego meglio, nella categoria minicar,tralasciando i motivi noti a tutti che hanno fatto si che si cambiasse il regolamento, si è voluto che tutte le vetture fossero equipaggiate con motori bicilindrici raffreddati ad aria, utilizzando testate fiat o riprodotte e conservandone le caratteristiche somatiche, per intenderci, nel senso che possono anche essere eventualmente riprodotte per fusione o dal pieno.Detto questo mi viene spontanea una riflessione: sono oltre 40anni che si tenta in tutti i modi di far andare veloce il bicilindrico, agendo sulla testa originale e i risultati ottenuti sono sotto gli occhi di tutti, nel senso che tutt'oggi non è ancora facile per tutti ma solo per pochi elaborare una testata che sia al 100% affidabile, figurarsi se si opta per la soluzione "fai da te".Vale a dire che se oggi non ci si accontenta della testa originale ma se ne vuole riprodurre una con le proprie mani, in base al nuovo regolamento minicar del 2010, sarà possibile.Architettura d'origine?Si intende che la testa nella sua esteriorità deve raffigurare quella originale, mentre nel suo interno si può intervenire come meglio si crede, fermo restando che nell'elaborazione generale del motore deve essere fatta salva la cilindrata, il numero originale dei cilindri e delle valvole di aspirazione e di scarico.Sia la Steyr Puch che la testa radiale 695 Abarth è regolarmente ammessa.

numero1

Numero di messaggi : 108
Data d'iscrizione : 13.05.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  Giaur il Ven 10 Lug - 14:40:22

Ho dimenticato la domanda principale che volevo fare:
E' sempre ammessa la Steyr Puch?

Giaur

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 15.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  Giaur il Ven 10 Lug - 14:38:13

Visto che è stato tanto cortese a rispondere alle mie precedenti domande ne farei altre al Sig. numero 1, che in questo caso non sono minimamente retoriche e più prettamente tecniche.
Ho letto l'articolo modificato, con cui sostanzialmente si abolisce il raffreddamento ad acqua nella minicar 700 ,ma, mi è sembrato, che abbia introdotto altre limitazioni per la testata. Onestamente, non sono molto chiare, ed anche leggendo sul sito Assominicar qualche lettera dei vari piloti inneggianti al "nuovo regolamento" ho registrato qualche perplessità sull'effettiva interpretazione. Testualmente c'è scritto:
La testa è libera di lavorazione e deve essere di derivazione automobilistica bicilindrica del gruppo Fiat o riprodotta con la stessa architettura d'origine . Non è consentito il raffreddamento ad acqua.
....deve essere di derivazione automobilistica.... quindi, sono escluse le testate di motori motociclistici?
.....deve essere .....bicilindrica del gruppo Fiat..... significa che deve essere solo bicilindrica raffreddata ad aria e quindi al momento di teste di questo tipo il gruppo Fiat ha prodotto solo la testata della Fiat 500/126/panda e derivate da corsa?
La testa radiale 695 Abarth (attualmente gruppo Fiat) è ammessa?
.....o riprodotta con la stessa architettura d'origine. significa che si può riprodurre, fusa o ottenuta dal pieno, con la stessa architettura d'origine, ma per "architettura d'origine" che significa? che deve mantenere le valvole in linea inclinate e la stessa camera di scoppio? che basta che sia raffreddata ad aria?che deve essere pure aste e bilancieri?

Giaur

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 15.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  Dik Dastardly il Gio 9 Lug - 19:39:33

Numero1 ti rispondo qui e' la pagina più indicata per parlare di minicar.... sono intervenuto nel forum delle autostoriche perche ci corro e reputo interessante dove confrontarsi... Per parlara di minicar però questa è la pagina giusta.
Quest'anno non ho avuto ancora modo di veder dal vero una gara... ma dalle classifiche e i video... direi che il duo di testa (se si puo chiamare vista la cmq vistossa differenza di secondi che li separa) non è così vicino... Giordano fa degli ottimi tempi ma la cosa che lo contradistigue è che ha un gran passo di gara e i tempi non si discostano di tanto... questo dietro lui crea il vuoto... Sannino ha una bella guida agressiva ... ma tira fuori un grandissimo tempo che poi fa fatica a mantenere per varie tornate... può essere che l'insieme macchina pilota non sia allo stesso livello o che la macchina vada meno e lui è veramente al limite e non riesce a ripetersi con costanza ... ma il risultato è cmq che giordano va... l'unico che è forte e tiene il suo passo era De Palo lo scorso anno ma pagava troppo la differenza di motore.. però cmq bisogna dar atto che Sannino e il suo team almeno ci provano a vincere ... non s'accontentano di partecipare... questo rende alla lunga un progetto vincente o perlomeno competitivo..
avatar
Dik Dastardly

Numero di messaggi : 29
Età : 41
Località : Vittorio Veneto (TV)
Data d'iscrizione : 02.02.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  numero1 il Gio 9 Lug - 16:53:41

Sig.Manlio Dante alias Giaur le rispondo volentieri. Per quanto riguarda il livello tecnico della minicar di quest'anno e mi riferisco alle vetture equipaggiate con motore tradizionale, non mi sembra esaltante anzi ad eccezion fatta per le prime due gare di campionato, mi sembra che si sia fatto un passo indietro. Credevo che questa lunga pausa tra la 2° e la 3°gara portasse benefici in termini di avanzamento e miglioramento tecnologico, invece nulla di tutto questo. Il risultato della gara di Magione mette in rilievo che tra le vetture raffreddate a liquido quella dei Marrazzo risulta essere la migliore sotto tutti i punti di vista, a partire da un'affidabilità sconcertante,da un assetto straordinario, da una potenza ben distribuita in tutte le sue componenti e da un pilota, che gara dopo gara, dimostra di essere altamente professionale, veloce e dotato di spiccato acume tattico. La differenza tra i Marrazzo,Incarnato e Ruocco sta nel fatto che i Marrazzo, pionieri del raffreddamento a liquido nella minicar, sono stati copiati da Incarnato prima e da Ruocco dopo, e mentre Incarnato dopo qualche anno di messa a punto del motore sembra che stia per raccogliere qualche risultato,Ruocco non riesce a fare ancora il salto di qualità, collocandosi al terzo posto come sua migliore prestazione sinora raggiunta. Dopo di loro vi sono i tradizionali, che nella sopracitata gara non sono stati brillanti, anzi è venuta meno quella grinta e quella qualità che hanno sempre caratterizzato le vetture motorizzate Ciarcelluti, che a mio parere resta comunque il miglior preparatore di bicilindriche tradizionali in circolazione. Dopo questi, a parer mio, c'è un vuoto spaventoso. Il mio pensiero sul nuovo regolamento del 2010 è di severa condanna verso colui che prima aveva creato la minicar per distinguerla dal già esistente campionato auto storiche ,adottando un regolamento tecnico permissivo dal punto di vista della sperimentazione ed ora dopo anni di tormentate polemiche da parte di preparatori e piloti, stanchi di soccombere allo strapotere del motore dei Marrazzo, ha provveduto alla sua eliminazione attraverso una votazione che io definisco assurda e ridicola. Credo che nello sport si debba battere l’avversario sul campo e non modificando il regolamento o altre diavolerie pur di sbatterlo fuori. L’ottimo livello raggiunto dai motori raffreddati a liquido e da un podio di Magione interamente conquistato dai motori ad acqua, fa riflettere sul fatto che se si fosse conservato il regolamento senza modificarlo ma bensì riconfermandolo per altri 10 anni, credo che non solo avremmo visto aumentare il numero di presenze di altri motori a liquido ma avremmo assistito ad un trofeo ricco di competitività e di continua evoluzione della meccanica .Ora invece si ritorna indietro nella speranza che anche team minori possano tenere il passo dei più forti e avvicinarsi ai loro tempi ma sappiamo che non sarà così, perché dopo i motori a liquido, il motore più forte e lo ha dimostrato tantissime volte, è quello elaborato da Ciarcelluti, che normalmente dà a tutti gli altri tradizionali un distacco sul giro che va dal mezzo secondo a un secondo . Peccato, si è persa una grande occasione, quella di incrementare sempre di più la presenza delle vetture in griglia e ciò significa sopravvivenza e linfa per una categoria davvero molto affascinante.

numero1

Numero di messaggi : 108
Data d'iscrizione : 13.05.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  Giaur il Gio 9 Lug - 9:24:29

Al Sig. numero 1 ma anche a qualche altro della Minicar.
Che ne pensa del livello del trofeo Minicar 700 (600 e 700B di fatto non esistono) di quest'anno?
Come giudica il risultato dell'ultima gara di Magione?
Le ricordo i "numeri": 13 iscritti, 12 partiti, 6 classificati, il 2° a 24", il 3° a 47", il 4° ad 1'02", il 5° e il 6° a un giro.
Come spiega il crollo dei tempi tra i primi due (Giordano e Sannino), o anche tra i primi tre o quattro non di più, e gli altri?
Che ne pensa del nuovo regolamento della Minicar 700 per il 2010 e della sua durata decennale?
Non pensa che queste novità potrebbero abbassare di molto il livello della ricerca tecnica e dello spirito agonistico che anima la categoria Minicar?

Giaur

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 15.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  gill il Dom 19 Apr - 16:39:56

IL TEAM MARRAZZO DOMINA A MORES
1° Giordano
2° Cuomo
3° Licciulli
4° Di Cola
5° Padrone
6° Russo

prossima gara a Magione il 5 Luglio

gill

Numero di messaggi : 13
Data d'iscrizione : 08.02.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  gill il Gio 16 Apr - 22:43:55

Peccato che a Mores ci siano soltanto 6 iscritti e con Tony Padrone incluso. Assenza anche di Ciro Sannino, moriggia, confermati
i Marrazzo, Licciulli e Luigi Russo.

gill

Numero di messaggi : 13
Data d'iscrizione : 08.02.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  marrazzo il Mar 7 Apr - 0:07:33

Grazie Mash.Team Marrazzo affraid

marrazzo

Numero di messaggi : 87
Data d'iscrizione : 05.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

FOTO INVIATA DAL TEAM MARRAZZO

Messaggio  Admin il Lun 6 Apr - 22:16:33

avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 18
Età : 48
Data d'iscrizione : 27.01.09

Visualizza il profilo http://www.ilcinquino.it

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  ariete53 il Mar 24 Mar - 18:21:50

in effetti sentirvi parlare di quei tempi monstre aveva suscitato qualche perplessita' ma alla luce di quello che vi era stato detto era un tempo a voi accessibile-comunque la lotta per la vittoria era aperta atutti e sono stati dei particolari a determinare l'esito.mi sa che quest'anno ne vedremo delle belle

ariete53

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 14.02.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  marrazzo il Mar 24 Mar - 1:04:15

é vero ma c'era stato detto che il tempo fatto registrare in passato da una minicar fosse di 2.04 rivelatasi poi un'informazione errata. Ma a parte questo, senza voler accampare scuse, non siamo riusciti a mettere in atto alcune soluzioni da permetterci di ottenere prestazioni migliori. Comunque sia a parte Vallelunga, in tutti gli altri circuiti dove abbiamo sinora gareggiato, abbiamo stabilito record difficilmente battibili, per cui non sempre si può riuscire in tutto quello che si spera.Team Marrazzo affraid

marrazzo

Numero di messaggi : 87
Data d'iscrizione : 05.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

tempi!!!!

Messaggio  Carter il Lun 23 Mar - 21:38:27

Ma non si era parlato di un 2.04 o addirittura di un ambiziso 2.02.999.....è la pelle dell'orso Exclamation Exclamation Exclamation

Carter

Numero di messaggi : 13
Data d'iscrizione : 23.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  marrazzo il Lun 23 Mar - 17:42:40

Per quanto ci riguarda è stata una gara atipica, in quanto si è dovuti combattere contro il tempo e non sui giri. Se la memoria non ci inganna le gare della minicar si sono sempre articolate sui giri e mai sui minuti, per cui a Vallelunga si è dovuti gareggiare contro il tempo e non sui giri reali. Infatti si sono persi la bellezza di 8 minuti dietro la safety car e se la gara fosse stata articolata sui giri, al massimo si sarebbero persi solo 2 giri invece di 8 minuti, che in termini di tempo equivalgono a 4 giri e in 3-4giri può accadere di tutto.Comunque sia ogni gara ha una sua chiave di lettura, per cui, noi consapevoli del nostro potenziale, aspettiamo la prossima gara prima di fare le nostre prime considerazioni.Team Marrazzo affraid

marrazzo

Numero di messaggi : 87
Data d'iscrizione : 05.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  Giaur il Dom 22 Mar - 21:47:02

C'è da aggiungere che, obiettivamente, è stata una bella corsa vissuta sul vibrante duello tra i primi tre e sul tentativo di Moriggia di agganciarli dopo essere riuscito a risalire in 4 posizione pur partendo dalle ultime posizioni dello schieramento. E' stata anche una corsa che ha lasciato trapelare che il campionato 09 Minicar sarà più combattuto di quello 08 e vivrà sul confronto tra le motorizzazioni raffreddate ad acqua (ben sei delle 18 TMC700 partite) di Sannino (prep.Incarnato) e Giordano (prep. Marrazzo) e quelle affreddate aria di Fiore (prep.Ruggiero), Licciulli (prep. Ciarcelluti) Moriggia (prep. Lanini). Confronto nel quale potranno eventualmente inserisi altri due o tre contendenti, tra cui anche Ciro Bruno, esordiente in Minicar, che ha mostrato intelligenza e maturità nel condurre la gara di esordio alla guida della TMC700 ex Padrone (prep. Bruno). C'è anche da osservare che il giro veloce di 2'07"825, fatto registrare da Ciro Sannino è tutt'altro che trascurabile. Ultima notazione: nessuna 600 e 700B al via.

Giaur

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 15.03.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  gill il Dom 22 Mar - 19:49:47

http://www.ilcinquinoracing.com/filmati_autostoriche_013.htm VIDEO DELLA GARA

La gara a Vallelunga è appena terminata per le mincar 700.
Ha vinto meritatamente Ciro Sannino con motorizzazione del team Incarnato.
Secondo Licciulli con la gialla del team Ciarcelluti e terzo Giordano con motorizzazione "Marrazzo" , mentre al quarto posto si piazza
Moriggia del team Lanini. Gli altri tutti dietro ma molto distaccati.
Riguardo ai tempi, niente di eccezionale si è girato sia in prova che in gara nell'ordine del 2.08.00

gill

Numero di messaggi : 13
Data d'iscrizione : 08.02.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

TROFEO MINICAR 700

Messaggio  gill il Sab 21 Mar - 14:53:23

DOMANI DOMENICA 22 MARZO A VALLELEUNGA PRIMA PROVA VALIDA PER IL TROFEO MINICAR 700.
OCCHI PUNTATI OLTRE AI SOLITI TEAM GIA' FAMOSI, AI NUOVI PILOTI EMERGENTI ED HAI RISCATTI DI CIRO SANNINO CON MOTORIZZAZIONE "INCARNATO", FIORE CON RUGGIERO, MORIGGIA CON LANINI, E SOPRATTUTTO CON GIORDANO E IL SUO TEAM MARRAZZO CHE TENTERANNO DI PORTARE IL RECORD DELLA PISTA AL TEMPO STREPITOSO INTORNO AI 2.2.999 COME DA LORO DICHIARATO.

gill

Numero di messaggi : 13
Data d'iscrizione : 08.02.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: TROFEO MINICAR 700

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum