HISTORIC CHALLENGE 700

Pagina 14 di 17 Precedente  1 ... 8 ... 13, 14, 15, 16, 17  Seguente

Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  svalvolato il Ven 1 Mag - 18:44:17

x Marrazzo
Non serviva a niente scrivere quel libro che avete scritto. Perchè tutti vi riconoscono i vostri meriti.
Avete soltanto frainteso la parola "battute" che non si riferiva certamente che vi hanno battuto altri, ma battute sta per "sfottò".
Per il resto vi ho sempre considerato i più forti, cosa può scatenare a volte una parola! Very Happy Very Happy Very Happy

svalvolato

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 27.01.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  marrazzo il Ven 1 Mag - 18:16:14

La nostra fortuna è che siamo animati sempre dal buon senso, come anche adesso che ci limitiamo a risponderLe in modo educato e civile come è sempre stato nel nostro stile.Innanzitutto non abbiamo subito battute da parte di nessuno,semmai abbiamo quasi sempre battuto gli altri, con umiltà e con i fatti e non con le chiacchiere come sta facendo Lei adesso, che come al solito, non documentandosi, raccoglie figuracce.In alcuni casi conviene farsi da parte quando non si è in grado di dimostrare quello che si dice o quello che si vorrebbe fare,ci consenta, quando si parla di competizioni bisogna avere tra le mani risultati e classifiche.Quello che noi abbiamo fatto Lei non se lo sogna nemmeno, a cominciare dal fatto che come team amatoriale ci siamo permessi il lusso di vincere nel 2005 il trofeo minicar salita e l'anno dopo scendendo in pista per la prima volta abbiamo raccolto alcune vittorie, piazzamenti e tutte le pole di quell'anno.Dal 2007 ad oggi è la storia che parla di noi.Inoltre siamo stati in assoluto l'unico team capace di vincere un trofeo minicar salita e due trofei pista, con grandi possibilità di aggiudicarci anche quello di quest'anno.Con il sorriso sulle labbra Le diciamo che tutto quello che facciamo "è fatto rigorosamente in casa" e per nostra fortuna non dobbiamo aspettare anni affinchè un nostro motore sia affidabile, lo è da subito, e se anche si dovessero presentare incidenti di percorso, siamo in gardo di intervenire e risolvere il problema.Per cui La invitiamo ad esprimere le Sue considerazioni con cognizione di causa, altrimenti siamo portati a pensare che Lei parla a sproposito e ciò non è bello quando così facendo si tenta inutilmente di travisare una realtà fin troppo oggettiva.Ha visionato i risultati di Adria?Se non l'ha fatto vada a controllare il tempo finale impiegato e vedrà che i secondi sono 6 a giro o la matematica non è il suo forte?Inoltre tenga presente che la minicar è 630Kg compreso il pilota, mentre la storica è 525Kg senza il pilota, vale a dire che se consideriamo un peso medio di un pilota di 80Kg, la storica è avvantaggiata di 25Kg rispetto alla minicar.Per quanto concerne Adria, i 6 secondi sono riferiti ovviamente alla nostra performance ottenuta l'anno scorso sullo stesso tracciato e ora se presta attenzione Le facciamo notare un'altro aspetto che Lei purtroppo ha trascurato:a tutte le pole o le vittorie che abbiamo ottenuto, oltre ai 25Kg o anche di più a seconda della stazza del pilota, si son dovuti aggiungere altri 20Kg di zavorra che deve obbigatoriamente portare la vettura che ha vinto la gara precedente e così arriviamo a 50Kg che la minicar ha in più rispetto alla storica.Tutto questo Le era sfuggito vero?Pensiamo proprio che non abbiamo bisogno di dimostrare null'altro, ne tantomeno a Lei.Il fatto che questo forum dia la possibilità a tutti di esprimere il proprio parere non significa che ci si possa permettere si screditare o di parlare senza avere la conoscenza dei fatti.Per chiudere, senza offesa per nessuno, se a Magione ci sarà un confronto sarà a carattere amichevole e di divertimento, perchè diversamente, per quanto ci riguarda, un confronto del genere è improponibile, le prestazioni della minicar sono di gran lunga superiori a quelle di una vettura storica.Portiamo rispetto per ogni avversario, sia che utilizzi un monocondotto, uno sdoppiato, un multivalvole ma è la storia che poi decreta e premia le scelte e le preparazioni vincenti.Se proprio deve rispondere lo faccia non discostandosi dalla realtà dei fatti altrimenti ne può fare pure a meno:affraid:

marrazzo

Numero di messaggi : 87
Data d'iscrizione : 05.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  svalvolato il Ven 1 Mag - 16:29:55

x Marrazzo
Anche quando voi vi siete presentati con il motore ad acqua vi siete presi un'infinità di battute da parte di tutti o no?
Poi quando avete iniziato a mettere tutti dietro le battute sono finite vero? Certo è dura dover digerire che un monocondotto
di oltre 30 anni fa sia partito in pole, ma stia sicuro che non è certo stato un caso isolato. Che Voi siate i numero uno nella Minicar
è senza dubbio una realtà, che però scrivete che tra una minicar ed una storica ci siano 6 secondi di differenza, questo mi sembra un pò troppo. Del resto da voci confermate si potrà assistere ad un confronto diretto il 5 luglio a Magione. Mi lasci credere che i secondi di differenza saranno molti ma molti meno.

svalvolato

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 27.01.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  svalvolato il Ven 1 Mag - 16:15:19

x giaur
Mi scusi ma per rispondere alla sua domanda dovrei prima capirla! Dopo di che le risponderò con vero piacere!

svalvolato

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 27.01.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  marrazzo il Ven 1 Mag - 15:10:41

A parte che a prescindere dalle singole prestazioni che ci sembrano comunque molto al di sotto di quelle che ci si può aspettare da una categoria che a livello regolamentare offre grandi possibiltà tecniche realizzative, notiamo con stupore, come possa un monocondotto mettere dietro, almeno nelle qualifiche e per buona parte della gara, sdoppiati, che diversamente hanno invece dalla loro enormi potenzialità di sviluppo.Come vale a dire che una 500 mette dietro una Ferrari.Invece la nostra chiave di lettura è che le prestazioni nella loro generalità sono deludenti, sintomo di un'incapacità di proporre nuove soluzioni, alternative e progressiste,restando invece ingabbiati in streotipate concezioni che non producono null'altro che non si sappia già. affraid

marrazzo

Numero di messaggi : 87
Data d'iscrizione : 05.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  Giaur il Ven 1 Mag - 15:01:15

X svalvolato
Quando ti decidi a rilarla la testata?

Giaur

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 15.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  mash il Ven 1 Mag - 14:47:27

Oggi grazie alla tecnica si possono vivere le emozioni di una gara di campionato anche stando dietro un computer, grazie alle riprese sul circuito e dalle camera car che ormai sono installate in ogni vettura, questo vale sia per le prove libere, prove ufficiali e gara. Il filmato
è l'unico giudice che sentenzia la realtà dei fatti. Le chiacchiere nei paddock, nelle officine, nei fans club, servono unicamente a
destabilizzare il gruppo storico o minicar, ovviamente chiacchiere pienamente inventate la maggior parte da persone che neanche
partecipano ai nostri campionati. Quello che più mi ha stupito in questa prima di Adria, che nessuno abbia destato un interesse umano
per l'incidente occorso a Roberto Gattegna, senz'altro la cosa più importante da segnalare e che grazie a Dio si è conclusa nel migliore
dei modi. Per quanto riguarda le gare ci sono i risultati ufficiali che contano. Le scuse di chi non vince, gli ultimi che dicono di essere i più forti, le allusioni alle non regolarità, le supremazie di team che non partecipano, sono del tutto ridicole. Torno a ripetere che in una gara di campionato conta solo chi vince e la lealtà sulla pista, la sfortuna c'è sempre stata ma fa parte del gioco. Nessuno ha commentato che non c'è stato il ben minimo incidente e la lealtà da parte dei piloti in pista.
avatar
mash

Numero di messaggi : 128
Data d'iscrizione : 28.01.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.ilcinquino.it

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  svalvolato il Ven 1 Mag - 1:16:44

Sig. Giaur elogiare chi ha meritato sul campo di battaglia è un dovere, ma farlo per ben due volte a senso unico dimenticando gli altri
non mi è sembrata una cosa molto obiettiva e veritiera. Dalla sua analisi vorrebbe far intendere che la vettura di Anastasi (Lavazza)
abbia corso senza avversari strameritando l'assoluto come dice lei, ma credo francamente che la sua opinione non venga condivisa da nessuno delle centinaia di spettatori in tribuna e quanto meno dagli stessi preparatori presenti ai box (sig. Lavazza compreso). Non mi
è sembrato di vedere questo strapotere nelle qualifiche o non fanno parte della gara? Il pilota Roberto Fredali purtroppo ha incappato
in due fuori pista perdendo in totale 15 secondi ed è arrivato a 14 secondi da Anastasi Shocked e di Roberto Moscetti jr. non ne parliamo?
Non le è sembrato che ci giocasse come volesse? Considerando che era la prima volta che gareggiasse ad Adria e senza tettino dal secondo giro e che per giunta al 14° giro avevendo un ritardo di un centinaio di metri, e che non appena gli fosse stato segnalato dai box di andarlo a prendere, in solo mezzo giro l'ha raggiunto e passato come ha voluto e se ne è andato finendo la gara poco dopo ai box per colpa di un giunto che si è sfilato? Le faccio i miei complimenti per l'ottima chiave di lettura della gara.

svalvolato

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 27.01.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  Giaur il Gio 30 Apr - 12:22:49

Volevo segnalare un fatto agonistico molto importante per tutti noi.
Domenica scorsa, nel mentre ad Adria si svolgeva la seconda prova del Trofeo/Coppa Csai pista Gr.2/Gr.5, a Magione, Pasqualino Amodeo ha ripreso a correre, gareggiando nel Trofeo Alfa 33, in cui lo scorso anno aveva disputato delle corse alternandole con quelle del Trofeo Csai Gr.2 che lo aveva visto alla fine vincitore. Ebbene, Pasqualino è arrivato 4° in Gara 1 e 1° in Gara 2. Non aggiungo altro, per complimentarmi con il prode avvocato ascolano.

Giaur

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 15.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  Giaur il Gio 30 Apr - 8:48:47

L'All.J/81, all'art. 269 - Modifiche autorizzate a) peso minimo prevede per la Cilindrata 700 cc. 525 Kg..
Non è questione di testate plurivalvole. In Gr.5, anche con una testata Fiat 500 a 4 valvole (vedasi pure Minicar), le prestazioni potrebbero essere migliori, così come è avvenuto lo scorso anno in alcune piste e quando le condizioni generali lo hanno permesso.
Ad Adria, obiettivamente, non è stato raggiunto il livello che ci si aspettava. Nel Gr.2, obiettivamente, la resa della 700 Lavazza Tecno è stata buona.
L'importante, giustamente, è rispettare la realtà dei fatti.
Ancora più importante è che si ricreino le condizioni perchè molte bicilindriche ferme tornino a gareggiare o nelle Minicar o nelle Auto Storiche.
Questo potrebbe portare ad un riancio dell'entusiasmo e favorire il confronto ed anche la ricerca di prestazioni migliori.

Giaur

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 15.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  marrazzo il Gio 30 Apr - 0:54:45

Ognuno su di un forum può esprimere quello che più gli piace, l'importante è che lo faccia rispettando la realtà dei fatti e nel modo più civile possibile.Moscetti sa della stima che gli riconosciamo e degli sforzi che ognuno sostiene per poter essere presente sulle gare, per cui senza problemi esprimiamo il nostro parere, ben consci di non offendere nessuno.Per quanto concerne il nostro modo di intendere la meccanica, riteniamo che nonostante i lodevoli sforzi fatti sia dal monocondotto che dallo sdoppiato,non si sono ancora viste grandi cose.Dunque il problema è proprio questo, visto che noi riteniamo che per preparare una storica non bisogna discostarsi più di tanto da una minicar, i risultati visti ad Adria sono deludenti.Non può esserci un distacco di quasi 2 minuti su 18 giri tra una storica ed una minicar, significa che una storica incassa 6 secondi a giro, un'eternità, per non parlare poi del tempo in prova.Noi riteniamo che per essere ai vertici bisogna darsi da fare continuamente, sperimentare sempre nuove soluzioni e nuove strade, come quella del plurivalvole, che darebbe straordinari risultati.In sostanza tutto ciò che è consentito dal regolamento dovrebbe essere considerato, per poi scegliere la soluzione più vantaggiosa.Crediamo che ognuno che si cimenti in qualcosa debba dimostrare di saperlo fare, a maggior ragione se ha la possibilità di avere punti di riferimento, attingendo anche da altre fonti, a meno che si ritenga che la propria partecipazione sia dettata da uno spirito di semplice divertimento e senza nulla a pretendere.Precisiamo che la nostra non vuole essere una polemica ma bensì un'attenta chiave di lettura, di come, in sostanza, ci saremmo comportati se avessimo dovuto partecipare al vostro campionato.NB Una curiosità:da regolamento,quanto deve pesare una vettura storica escluso il pilota? affraid

marrazzo

Numero di messaggi : 87
Data d'iscrizione : 05.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  gill il Mer 29 Apr - 16:34:37

Non si legge nessun commento sulla gara eppure da quanto ne so tutti ne parlano e sparlano! Shocked
Esprimere una propria opinione non è reato, altrimenti i forum a che cosa servono? Era la prima di campionato, sono successe tante cose
tra 3 settimane arriva vallelunga! Rolling Eyes
le gomme AVON hanno guadagnato veramente un secondo a giro? Il monocondotto del cinquino va veramente forte oppure è sottopeso, usa benzina non regolare ecc.? Quanto influisce il pilota in una corsa? Ma la testa bialbero 8 valvole da 86 CV. che fine ha fatto?

gill

Numero di messaggi : 13
Data d'iscrizione : 08.02.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  ariete53 il Mer 29 Apr - 8:03:04

ricordatevi sempre chre è un gioco e che l'importante è divertirsi............ Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Razz Razz Razz Razz Razz Razz Razz Razz Razz Razz Razz Razz Razz Razz Razz

ariete53

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 14.02.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  Giaur il Mar 28 Apr - 21:10:56

In merito alle classifiche, tenendo conto che il regolamento prevede che il punteggio, nel periodo, sia assegnato solo a chi ha percorso il 70%, arrotondato per difetto, dei giri del primo classificato, nel Gr.5, Mascolo e Martucci non dovrebbero prendere punti, anche se dispiace. E' opportuno controllare gara per gara ed essere attenti per non incorrere in spiacevoli equivoci perchè, a fine anno, anche un punto può essere determinante.

Giaur

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 15.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  pistone il Mar 28 Apr - 19:40:50

Finalmente è iniziato questo campionato molto atteso: secondo me è iniziato nel migliore dei modi ,poche vetture ma tantissima gente sulle tribune. Lo spettacolo non è mancato, ma a vincere è stata di nuovo la gruppo 2 di Anastasi (Lavazza) e la gruppo 5 di Fredali anche se un pochino staccata. Per Vallelunga dovrebbero scendere in pista una ventina di macchine. Un saluto a tutti

pistone

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 27.01.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  svalvolato il Lun 27 Apr - 21:20:12

Da parte mia un bravo al principino che poverino si è fatto tutta la gara "spyder" senza il tettuccio che è volato al secondo giro (vedi filmato)
ma questo nei commenti non conta niente! Ma in qualifica quando le cose erano pari ha fatto solo tre giri con sorpassi ha ottenuto tre pole position non avendo più bisogno di rientrare! e se non si fosse staccato un giunto in gara a tre giri dal termine avrebbe fatto l'en plein. Ma non importa.....ne riparleremo alla prossima. Saluti ai più bravi di me a fare commenti Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil

svalvolato

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 27.01.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

brividi nel paddock

Messaggio  mash il Lun 27 Apr - 17:55:01

Domenica mattina alle ore 8,00 attimi di puro terrore hanno caratterizzato purtroppo l'intera giornata a causa di un banale incidente. Roberto Gattegna mentre stava tirando una fune per spostare una vettura nel camion, a causa della rottura della fune stessa cadeva pesantemente all'indietro sbattendo la testa per terra, rimanendo immobile al suolo. Prontamente soccorso da Gianfranco Cecchetti che gli praticava una respirazione bocca a bocca mentre la moglie di Santarsieri un massaggio cardiaco forzato. Vista la gravità della situazione siamo andati a cercare l'ambulanza dell'autodromo che in pochi secondi è arrivata, caricando Roberto e portarlo prima in infermeria dell'autodromo per un primo esame, per poi trasportarlo in ospedale a Rovigo. Ovviamente eravamo tutti pronti a dare forfait e trasferirci
a Rovigo se le notizie dall'ospedale non fossero state soddisfacenti. Dopo un'ora di silenzio assoluto siamo stati informati che Roberto aveva ripreso conoscenza e che sarebbe stato sottoposto ad accertamenti più approfonditi e che lui stesso aveva detto di mettere in moto i motori.
Ovviamente soltanto adesso ho scritto questo comunicato, sapendo che la famiglia era stata messa al corrente e io stesso ho parlato con Roberto per telefono. Domani dovrebbe rientrare a Roma salvo complicazioni. TANTI AUGURI DA TUTTI NOI
Riguardo la gara da sottolineare, tante promesse per la partecipazione di team ma che poi al dunque sono rimaste solo chiacchiere!
Bella vittoria di Anastasi nel gruppo 2 e di Roberto Fredali nel gruppo 5.
avatar
mash

Numero di messaggi : 128
Data d'iscrizione : 28.01.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.ilcinquino.it

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  Giaur il Lun 27 Apr - 14:43:04

Pippo Anastasi e la 700 Lavazza Tecno, primi assoluti e del Gr.2 ad Adria, ci hanno ormai abituato ad alte prestazioni ma ciò non deve indurre a non mettere nel dovuto risalto la gara in cui, per molti giri, ha dato vita ad un bel confronto con la Gr.5 di Roberto Jr. Moscetti che a, sua volta, ha confermato le ottime doti messe in mostra fino ad oggi. Proficua la condotta di Roberto Fredali che ha saputo tenersi a ridotta distanza dai primi due andando a vincere il Gr.5 dopo il ritiro di Moscetti avvenuto a tre giri dalla fine a causa di un banale guasto. Buona l'affidabilità raggiunta dalle altre Gr.2 arrivate tutte al traguardo con Ticconi, Paludetti ed Emanuele Fredali, a ridosso uno dell'altro, mentre in Gr.5, fermatisi Carusone, Mascolo e Martucci, che occupavano le posizioni centrali dello schieramento al via, sono riusciti a salire sul podio Michele Boni e Stefano Pace autori di una gara regolare ma non priva di spunti positivi. Speriamo che a Vallelunga ci sia una partecipazione più nutrita e la stagione possa riprendere a pieno.
Dalle ultime indicazioni che si hanno, in quest'ultimo periodo, sembra che la Csai abbia accelerato il tempi del rilascio degli HTP provvisori che, attualmente, non hanno più validità limitata a 120 giorni ma estesa fino al rilascio dell'HTP definitivo. Quindi quei piloti che è diverso tempo che devono ottenere l' HTP, attualmente, avrebbero la strada facilitata. In buona sostanza, se anche ci si attivasse nei prossimi giorni si farebbe in tempo ad ottenerlo per la gara di Vallelunga del mese prossimo.

Giaur

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 15.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  luigi russo il Lun 27 Apr - 13:33:29

complimenti al cinquino racing e al suo pilota,rispetto ad altri grandi miglioramenti ee si vedono.Bravo anche Anastasi, che con una macchina che di regolamento dovrebbe avere qualche cavallo in meno si e' preso il lusso di stare davanti e di fare il giro vpiu' veloce in GARA.Comunque complimenti a tutti per la splendida gara.Luigi Russo

luigi russo

Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 28.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

pole position al monocondotto

Messaggio  mash il Sab 25 Apr - 18:50:56

RISULTATI PROVE UFFICIALI

1) ROBERTO MOSCETTI JUNIOR 1.40.351 3 GIRI IL CINQUINO RACING
2) GIUSEPPE ANASTASI 1.40.560 9 " TEAM LAVAZZA
3) ALESSANDRO PALUDETTI 1.40.822 8 " VIMOTOSPORT
4) ROBERTO FREDALI 1.41.386 5 " TEAM FREDALI
5) SALVATORE MASCOLO 1.41.659 5 " TEAM ESPOSITO
6) DINO CARUSONE 1.41.793 14 " TEAM CARUSONE
7) EMILIANO TICCONI 1.42.843 5 " TEAM TICCONI
8- EMANUELE FREDALI 1.43.557 5 " TEAM FREDALI
9) MASSIMO MARTUCCI 1.44.217 7 " TEAM GATTEGNA
10) MICHELE BONI 1.44.515 7 " TEAM GATTEGNA
11) STEFANO PACE 1.45.351 4 " TEAM LANINI
avatar
mash

Numero di messaggi : 128
Data d'iscrizione : 28.01.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.ilcinquino.it

Torna in alto Andare in basso

in diretta da Adria

Messaggio  mash il Sab 25 Apr - 13:26:56

mattinata con nuove prove libere:

P. Anastasi 1.40.9
A. Paludetti 1.44.0
M.Martucci 1.45.5
S.Pace 1.45.7
M.Boni 1.48.2

Alle 16.30 PROVE UFFICIALI
avatar
mash

Numero di messaggi : 128
Data d'iscrizione : 28.01.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.ilcinquino.it

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  Giaur il Ven 24 Apr - 21:06:26

Una calorosa stretta di mano a tutti ed un in bocca al lupo per la stagione, in particolare, allo "svizzero" Dino Carusone, sempre presente quando può e sempre in condizione di fare la sua parte al di fuori da qualsiasi polemica.

Giaur

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 15.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  mash il Ven 24 Apr - 20:06:19

Oggi venerdì giornata di verifiche ed alcuni turni di prove libere.
Alcuni dei migliori tempi:

Anastasi 1.40.5
R. Fredali 1.41.6
R. Moscetti jr. 1.41.9
s. Mascolo 1.42.5
E. Ticconi 1.43.1
E. Fredali 1.43.3
D. Carusone 1.44.1

Domani mattina altri turni di prove libere e nel pomeriggio prove ufficiali.
avatar
mash

Numero di messaggi : 128
Data d'iscrizione : 28.01.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.ilcinquino.it

Torna in alto Andare in basso

in diretta da Adria

Messaggio  mash il Gio 23 Apr - 13:36:14

Da domani venerdì 24 aprile 2009 il forum darà tutte le notizie, prove libere,novità, e risponderemo a tutte le vostre domande.
avatar
mash

Numero di messaggi : 128
Data d'iscrizione : 28.01.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.ilcinquino.it

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  gianluca il Mer 22 Apr - 22:16:39

Certo che sembra più un derby che una prima di campionato; ben sei preparatori romani si affronteranno ad Adria. Chissà come finirà! Ma secondo me lo spettacolo non mancherà sicuramente. bom bom bom bom bom bom bom bom bom bom

gianluca

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 22.02.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: HISTORIC CHALLENGE 700

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 14 di 17 Precedente  1 ... 8 ... 13, 14, 15, 16, 17  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum